menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Prefettura

Prefettura

Accoglienza profughi, la Prefettura cerca alloggi: «Chi può si faccia avanti»

La Prefettura: «Si rende necessario dover ricorrere anche a forme di contrattazione diretta con soggetti disponibili, al fine di garantire il previsto servizio di accoglienza ed assicurare una più equa distribuzione degli ospiti attualmente presenti sull'intero territorio provinciale»

Ad un giorno dalla riunione al palazzo del Governo con alcuni sindaci della provincia per sondare la disponibilità nei vai paesi di strutture adeguate all'accoglienza dei profughi che arriveranno prossimamente nel Piacentino, la Prefettura dirama una nota in cui fornisce indirizzi e informazioni per chi ha la possibilità di ospitare i richiedenti asilo. 

«Allo scopo di fronteggiare la preannunciata, nuova assegnazione a questa provincia, da parte del Ministero dell’Interno, di ulteriori migranti richiedenti protezione internazionale, si rende necessario dover ricorrere, nelle more di una nuova gara, anche a forme di contrattazione diretta con soggetti disponibili, al fine di garantire il previsto servizio di accoglienza ed assicurare una più equa distribuzione degli ospiti attualmente presenti sull’intero territorio provinciale», si legge nel comunicato.

«Al riguardo, si invitano i responsabili di organismi del privato sociale (cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni di volontariato, Ong, Onlus, etc.)  ed i titolari di strutture ricettive private (alberghi, agriturismi, ostelli, etc) a manifestare il proprio interesse ad ospitare cittadini stranieri, secondo le modalità indicate nello schema di massima di convenzione, da stipularsi con la Prefettura, il cui testo è consultabile scaricando l'allegato dal sito web https://www.prefettura.it/piacenza/contenuti/174149.html». Conclude. 

I soggetti interessati potranno presentare la propria manifestazione di interesse ad uno dei seguenti indirizzi:

1 - ammincontabile.prefpc@pec.interno.it;

2 - ammincontabile.pref_piacenza@interno.it.

3 - Rispetto alle manifestazioni di interesse che perverranno, la Prefettura si riserva di valutare il possesso dei requisiti previsti dalla legge (Dlgs 163/2006 e DPR 207/2010) ai fini dell’affidamento del servizio in parola.

Per eventuali informazioni e/o chiarimenti è possibile contattare, per gli aspetti relativi alle modalità dell’accoglienza, la Dr.ssa De Francesco (0523/397449 -  roberta.defrancesco@interno.it), mentre per gli aspetti contrattuali, il dr. Chirico (0523/397434 – donato.chirico@interno.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento