rotate-mobile
Cronaca

Accoltella un uomo in Germania e si rifugia a Piacenza: nigeriano in manette

Ora si trova alle Novate con l'accusa di tentato omicidio e lesioni aggravate e presto sarà estradato. Dalla Germania era riuscito ad arrivare in qualche modo a Piacenza

Ha ridotto in fin di vita un uomo in Germania e poi è scappato in Italia ma è stato individuato, bloccato e arrestato nella giornata del 16 settembre a Piacenza. Si tratta di un nigeriano di 24 anni che ora si trova alle Novate con l'accusa di tentato omicidio e lesioni aggravate: è a disposizione dell'autoritià giudiziaria tedesca e prossimanete sarà estradato. Il giovane era destinatario di un mandato di arresto europeo (Mae) ed era ricercato dal giorno in cui era scappato da Guttenberg dove aveva accoltellato una persona. Gli inquirenti hanno continuato a cercarlo e ad indagare fino a quando hanno capito che era riuscito in qualche modo ad arrivare in Italia (dove aveva già vissuto) e più precisamente a Piacenza. Lo hanno bloccato e arrestato gli agenti della Prima Sezione della Squadra Mobile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella un uomo in Germania e si rifugia a Piacenza: nigeriano in manette

IlPiacenza è in caricamento