menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
repertorio

repertorio

Accoltellamento in via Boselli: resta in carcere il 38enne serbo

Resta in carcere il serbo accusato di tentato omicidio per aver accoltellato un macedone la notte del 3 gennaio davanti a un locale in via Boselli, non avrebbe però ricordato alcuni particolari perché avrebbe detto di aver bevuto troppo

Resta in carcere il serbo accusato di tentato omicidio per aver accoltellato un macedone la notte del 3 gennaio davanti a un locale in via Boselli. L’uomo è stato interrogato nella mattinata del 5 gennaio, dal giudice per le indagini preliminari, Giuseppe Bersani. L’uomo, alla presenza dell’avvocato difensore Giuseppe Coiro, ha risposto alle domande del giudice. Il serbo non avrebbe però ricordato alcuni particolari perché avrebbe detto di aver bevuto troppo. Il gip ha così convalidato l’arresto disponendo la custodia cautelare in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento