Cronaca Via Dante / Via Vignola

Accoltellata in casa dal marito davanti ai figli piccoli

Grave episodio in un appartamento in via Vignola. Una donna di 28 anni è finita all'ospedale dopo essere stata aggredita dal marito in casa. Sul posto il 118, le volanti e i carabinieri del Radiomobile

Una donna di 28 anni è stata accoltellata dal marito in casa davanti ai figli piccoli. E' accaduto nella serata di sabato 9 giugno in un'abitazione di via Vignola, vicino a via Boselli, dove sono accorsi polizia e carabinieri insieme al 118. La donna è stata trasportata in ospedale col 118: dalle prime informazioni pare abbia ricevuto numerosi fendenti, ma nessuno avrebbe colpito organi vitali. L'uomo è stato fermato dalla polizia: la sua posizione è ancora al vaglio ma con ogni probabilità verrà arrestato.

Tutto è avvenuto intorno alle 22 in un appartamento al primo piano di una palazzina. Dai primi accertamenti, pare che sia scoppiata una lite tra il padre e una figlia piccola. E' a questo punto che la donna avrebbe preso le difese della bambina, scatenando così l'ira del marito che, afferrato un coltello, l'ha colpita più volte alle braccia, alle gambe e forse anche alla schiena.

Nel frattempo sul posto si sono precipitate le volanti e i carabinieri del Nucleo radiomobile che hanno trovato l'uomo in casa ad attenderli. Nel frattempo il 118 ha inviato sul posto l'automedica e un'ambulanza della Pubblica assistenza di San Giorgio: la donna è stata subito trasportata in ospedale dai sanitari. 
Sul posto è poi arrivato anche il dirigente delle volanti Michele Rana insieme alla polizia scientifica e alla squadra mobile per i rilievi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellata in casa dal marito davanti ai figli piccoli

IlPiacenza è in caricamento