menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le volanti e la squadra mobile in via Alberoni al bar Sport il 1 luglio 2015

Le volanti e la squadra mobile in via Alberoni al bar Sport il 1 luglio 2015

Accoltellò un uomo in via Alberoni: tunisino evade da una struttura psichiatrica a Parma

Wajdi Axym , 30enne tunisino, accoltellò, probabilmente per motivi religiosi, un connazionale al bar Sport di via Alberoni, nel Quartiere Roma, il 1 luglio 2015. Portato dalle Novate in una struttura psichiatrica a Parma, è evaso. E' caccia all'uomo

Accoltellò un uomo a Piacenza, trasferito a Parma in una Rems per scontare la pena è evaso e ora è caccia all'uomo in tutta Italia. Il 1 luglio 2015  Wajdi Axym , 30enne tunisino, accoltellò, probabilmente per motivi religiosi, un connazionale al bar Sport di via Alberoni, nel Quartiere Roma, ma la sua fuga durò solo un paio d'ore e fu arrestato dalla polizia per tentato omicidio. Durante il processo vennero fuori tutti i problemi psichiatrici dello straniero che dalle Novate era stato traseferito in una Rems, Residenza per l'Esecuzione delle Misure di Sicurezza di Casale di Mezzani a Parma. Si tratta di una struttura per persone affette da disturbi mentali che può ospitare dieci persone, nata per prendere il posto dei vecchi Ospedale Psichiatrici Giudiziari. Lo straniero era stato portato lì solo martedì scorso e il giorno dopo, il 6 aprile, dopo essersi creato un varco nella recinzione è scappato facendo perdere le tracce. Da quel momento è iniziata una caccia all'uomo che non ha ancora dato nessun esito. 

Schermata 2016-04-11 alle 13.31.00-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento