rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Borgonovo Val Tidone

Acquista online una stufa a pellet a 300 euro, ma è una truffa

Aumentano sempre più le truffe tramite ricariche Postepay. Beffato un piacentino che pensava di avere acquistato una stufa dal valore di mille euro a un prezzo irrisorio. I carabinieri hanno rintracciato e denunciato un 25enne di Chieti

Aveva acquistato online una stufa a pellet – dal valore di mille euro – a soli 300 euro. Ma era una truffa, l’ennesimo di questo genere registrata dai carabinieri. A farne le spese questa volta è stato un piacentino: l’uomo si era rivolto al sito Subito.it per un’inserzione molto accattivante. Dopo aver versato i soldi tramite ricarica di Postepay, nessuno però si era fatto più sentire. Il piacentino ha sporto denuncia presso i carabinieri della stazione di Borgonovo. Gli stessi, in collaborazione con il comando di Piacenza, hanno poi rintracciato e denunciato per truffa un 25enne di Chieti, con diversi precedenti alle spalle. I militari esortano i cittadini a diffidare da annunci che promettono prezzi così bassi rispetto al reale costo del bene.  Solamente nel mese di febbraio, sono stati rintracciate e denunciate ben 7 persone per reati di questo genere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquista online una stufa a pellet a 300 euro, ma è una truffa

IlPiacenza è in caricamento