Acquistava le mini moto con assegno rubati, denunciato 25enne

Ennesima truffa per un giovane piacentino che acquistava su siti di aste on line, presentandosi per il pagamenti con assegno rubati o smarriti. «Comprava nei fine settimana per evitare il controllo in banca»

Le mini moto che acquistava il piacentino (foto di repertorio)

La passione per le mini moto è costosa, si sa. Ma un piacentino di 25 anni ha pensato di aggirare l'ostacolo economico, acquistando su Internet e pagando con assegni rubati. Il giovane infatti è stato denunciato dai carabinieri di Rivergaro per ricettazione, truffa e sostituzione di persona dopo aver acquistato da un privato una minomoto a 4mila euro e averla pagata con un assegno rubato. «Il 25enne non è nuovo a questo genere di illeciti - spiegano il capitano Fabio Longhi e il maresciallo Roberto Guasco - visto che aveva già diversi precedenti analoghi proprio per l'acquisto di questo genere di mezzi per il suo hobby».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A rivolgersi è carabinieri è stato un ragazzo milanese che aveva masso in vendita su un noto sito di aste on line la sua mini moto a 4mila euro. Contattato dal piacentino, che si è subito dimostrato interessato all'acquisto, i due si sono incontrati di persona per il pagamento, avvenuto con un assegno firmato dal 25enne. Quando però il venditore è andato in banca per incassare, gli è stato risposto che quell'assegno risultava rubato. I carabinieri della stazione di Rivergaro sono risaliti al piacentino, già noto per questo genere di affari, e lo hanno denunciato a piede libero. «Gli acquisti avvenivano sempre di sabato o di domenica quando le banche sono chiuse - affermano i carabinieri - in questo modo il venditore non poteva accorgersi immediatamente che stava trattando con un truffatore».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento