Addio a don Paolo Camminati, parroco di Nostra Signora di Lourdes

Un'altra perdita per la Diocesi piacentina: don Camminati dal 2013 era a Nostra Signora di Lourdes. Da sempre si è impegnato nell’Azione Cattolica e nella formazione dei giovani

don Paolo Camminati

La Diocesi e tutta la comunità piacentina perdono un altro “don”. È deceduto nelle prime ore di questa giornata, all’ospedale di Piacenza, dove era ricoverato da giorni, don Paolo Camminati, 53 anni. Un’altra vittima del Coronavirus. Nato a Piacenza il 8 febbraio 1967, ricevette l’ordinazione il 25 maggio 1996. E’ stato collaboratore nella parrocchia cittadina di San Giuseppe Operaio, responsabile della pastorale don Paolo Camminati 2-2-2giovanile diocesana, coordinatore della pastorale giovanile regionale (dal 2007 al 2012), parroco di Villò, segretario del Consiglio presbiterale diocesano. Dal settembre 2003 a tuttora ricopriva l’incarico di assistente diocesano dell’Azione Cattolica, unitamente a quello del ramo adulti. Dal giugno 2013 era parroco della parrocchia cittadina di Nostra Signora di Lourdes. Ha insegnato nelle scuole (anche nei licei Gioia e Cassinari) 

Monsignor Gianni Ambrosio, vescovo di Piacenza, e tutta la comunità diocesana piacentino-bobbiese, profondamente costernati per questa morte, esprimono il proprio cordoglio a tutti i famigliari e assicurano la fraterna preghiera. La sepoltura avverrà in forma privata. In ossequio delle norme di sicurezza sanitaria, non si possono tenere veglie di preghiere, nemmeno i funerali.

IL SINDACO BARBIERI: «PREZIOSO PUNTO DI RIFERIMENTO PER LA COMUNITÀ E PER I GIOVANI»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Nell’esprimere il profondo cordoglio per la scomparsa di don Paolo Camminati, sono certa di interpretare i sentimenti dell’intera comunità piacentina. Perché il suo amore per la vita, la sua capacità di coinvolgimento, la sua immediatezza e autenticità nel trasmettere i valori della fede cristiana, non potevano lasciare indifferenti chiunque lo incontrasse». Dando voce all’Amministrazione comunale e, in particolare, al Corpo di Polizia Locale di cui don Camminati era l’assistente spirituale, il sindaco ricorda con commozione «la luce, l’intensità, la forza della semplicità che don Paolo sapeva dare alle proprie parole. Una dote che lo ha portato, con naturalezza, a essere un punto di riferimento e un esempio trascinante, di grande positività, innanzitutto per i ragazzi, che ha seguito con costante impegno e adesione sincera nel suo ruolo di assistente dell’Azione Cattolica, nonché negli incarichi di responsabile della pastorale giovanile diocesana e coordinatore della stessa in ambito regionale». «Mi sento vicina, partecipe del loro dolore – prosegue Patrizia Barbieri – a tutti i parrocchiani di Nostra Signora di Lourdes, consapevole del vuoto che questa perdita lascia nei loro cuori. Sono altrettanto sicura, però, che gli insegnamenti e le riflessioni con cui don Paolo li ha accompagnati in questi anni potranno essere, per loro, motivo di conforto e di incoraggiamento. Ogni volta che ho avuto occasione di ascoltarlo, mi ha colpito la sua capacità di fare appello all’umanità che c’è in ognuno di noi, toccandone le corde più vere. Credo che il tributo più bello e importante che possiamo rendergli, oggi, sia proprio quello di far emergere la coesione, la volontà di restare uniti e solidali di cui don Paolo Camminati, per primo, è stato sempre testimone».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento