rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sicurezza

Agenti in borghese nei parchi cittadini contro chi spaccia e fuma hascisc

Polizia Locale, due 18enni trovati con sostanze stupefacenti e segnalati alla prefettura

Proseguono i controlli del territorio ad opera della Polizia Locale. In particolare, il Nucleo dedicato alle frazioni e al vicinato porta avanti l’attività di pattugliamento del territorio, con un’attenzione speciale rivolta alle segnalazioni qualificate dei gruppi di controllo di vicinato. Nei giorni scorsi i controlli, svolti da agenti in borghese, hanno portato all’identificazione di quattro persone, tra le quali due minorenni, e di due individui, da poco maggiorenni, trovati in possesso di hascisc e quindi segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. La sostanza sequestrata è stata sottoposta a un preliminare esame con il Drug Test, la strumentazione acquistata dall’amministrazione comunale per aiutare gli agenti in situazioni come queste, e come prevede la procedura, sarà inviata al laboratorio designato per un’analisi più approfondita. Sulla base delle norme di legge, ora le decisioni relative alla situazione dei minori e alle eventuali sanzioni da applicare saranno in capo alla Prefettura.

«Troppo spesso parchi e giardini frequentati da famiglie e bambini – sottolinea l’assessore alla Sicurezza urbana, Luca Zandonella - diventano luoghi di ritrovo per gruppi di giovani che fanno uso di sostanze stupefacenti. Da qualche mese a questa parte, l’attività di contrasto a questo preoccupante fenomeno, svolta con impegno e professionalità dalla Polizia Locale, si avvale del prezioso contributo garantito dai gruppi di controllo di vicinato, che rappresentano un fondamentale presidio di osservazione del territorio. La vicinanza e il rapporto di collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine sta portando, settimana dopo settimana, a risultati concreti e, come in questo caso, si traduce in controlli che consentono il sequestro di sostanze stupefacenti e l’identificazione di giovanissimi purtroppo coinvolti. Ringrazio quindi gli agenti della Polizia Locale per questi controlli in prima linea e i cittadini che prestano la loro collaborazione in un’attività di grande utilità e significato civili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenti in borghese nei parchi cittadini contro chi spaccia e fuma hascisc

IlPiacenza è in caricamento