menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Aggredisce i carabinieri e la security di un locale, poi danneggia un'ambulanza: denunciato

E' successo alla Cattagnina di San Nicolò nella notte dell'11 settembre. Prima ha lanciato dei sassi alle auto di passaggio, poi ha tentato di entrare al Monella Lap Dance, infine l'aggressione

Mezzo nudo in mezzo alla strada completamente ubriaco ha lanciato dei sassi contro le auto di passaggio, poi ha tentato di entrare al Monella Lap Dance dove è stato bloccato da un buttafuori che nel tentativo di impedire l'ingresso dell'uomo violento è rimasto leggeremente contuso. Sul posto sono arrivati i carabinieri del Radiomobile che sono stati a loro volta aggrediti. E' successo nella notte dell'11 settembre a Rottofreno in località Cattagnina e nei guai è finito un 48enne originario di Vicenza (custode di un magazzino poco distante e con alle spalle alcuni precedenti penali) che è stato denunciato per lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.  Fuori di sé per l'alcol e forse per aver assunto sostanze stupefacenti era stato segnalato al 112 da alcuni automobilisti: lanciava sassi contro le vetture in transito. Immediato l'intervento dei carabinieri del Radiomobile che lo hanno trovato all'ingresso del lap dance mentre, violento e aggressivo, se l'era presa con l'addetto alla sicurezza che ovviamente gli impediva di entrare. Ne è nata una colluttazione al termine della quale è stato caricato sulla gazzella eportato al comando provinciale dell'Arma in via Beverora dove si è reso necessario l'intervento del 118. I sanitari lo hanno caricato in ambulanza ma una volta a bordo, durante il tragitto, ha dato ancora in escandescenze ed è riuscito a danneggiare alcune attrezzature, a quel punto i carabinieri, ancora una volta, lo hanno bloccato. In ospedale è stato infine sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento