Aggredisce la madre per l'ennesima volta e finisce alle Novate

Su di lui pendeva già un divieto di avvicinamento. Ora dopo l'ennesima aggressione è finito in carcere su disposizione del pm

Ha raggiunto la madre e per l'ennesima volta l'ha aggredita probabilmente per avere soldi per la droga ma ora è finito alle Novate. L'uomo, un 37enne piacentino aveva già il divieto di avvicinamento alla donna: nel maggio scorso era stato raggiunto dal divieto di avvicinamento alla donna per averla picchiata e rapinata tempo addietro. Vista la degenerazione della situazione e la pericolosità dell'uomo, che potrebbe essere un tossicodipendente e quindi pretenderebbe soldi dalla donna per procurarsi lo stupefacente,la procura ha deciso per l'aggravamento della misura disponendo il carcere. A portarlo alle Novate nei giorni scorsi gli agenti della Squadra Mobile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento