rotate-mobile
Sicurezza / Cheope / Via Aurelio Nicolodi

Aggredita con lo spray al peperoncino dopo un'assemblea di condominio

Intervento delle volanti e del 118 in via Nicolodi, una 40enne all'ospedale

Gli animi si scaldano durante un'assemblea di condominio, la situazione poi degenera e una donna viene aggredita con lo spray al peperoncino. È accaduto l'altra sera in via Nicolodi, alle spalle del palazzo Cheope, dove sono intervenute le volanti della polizia e l'ambulanza del 118 per soccorrere una donna, piacentina 40enne, che è stata aggredita con una sostanza urticante al volto. Nei guai è invece finita un'altra donna, vicina di casa della persona aggredita, che è stata denunciata dalla polizia per lesioni personali aggravate.

Le due donne, che vivono nei rispettivi appartamenti in un palazzo della zona, avevano partecipato all'assemblea di condominio annuale. In quel frangente sembra che gli animi di alcuni partecipanti si fossero scaldati per i diversi problemi di vicinato e per alcuni pagamenti. Al termine, quando ognuno ha fatto poi ritorno alle rispettive abitazioni, la 40enne ha riferito alla polizia di aver notato nei pressi della propria auto posteggiata in strada la vicina di casa che armeggiava in modo sospetto intorno alla vettura. Una volta salita a bordo per andarsene, però, l'altra donna avrebbe aperto lo sportello del conducente aggredendo senza motivo la 40enne spruzzandole in faccia lo spray al peperoncino.
Chiamato il 113, sul posto sono arrivate le volanti della questura che hanno subito rintracciato il presunto aggressore, che nel frattempo era rientrata in casa, mentre la 40enne è stata trasportata dall'ambulanza del 118 all'ospedale per essere medicata, e fortunatamente dimessa qualche ora dopo.
La polizia, dopo una serie di accertamenti, ha denunciato d'ufficio la vicina per il reato di lesioni personale aggravate dall'utilizzo dello spray.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita con lo spray al peperoncino dopo un'assemblea di condominio

IlPiacenza è in caricamento