rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Castel San Giovanni / Viale Amendola

Aggredito e accoltellato alla pancia in mezzo alla strada, 21enne gravissimo

Gravissimo fatto di sangue a Castelsangiovanni la sera di domenica 8 maggio in viale Amendola

Gravissimo fatto di sangue a Castelsangiovanni la sera di domenica 8 maggio. Un ragazzo di 21 anni è stato aggredito a coltellate in strada ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale a Piacenza. I fendenti lo hanno parzialmente eviscerato ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza. Al momento si trova in gravi condizioni.

Tutto è accaduto in viale Amendola, in pieno centro, intorno alle 20. Sul posto i carabinieri di Castello che hanno avviato le indagini. Pare che il giovane, di origine kosovara, sia rimasto coinvolto in una violenta lite scoppiata all’interno di un appartamento lì vicino con altri stranieri. Il tutto è poi degenerato in mezzo alla strada, sotto la casa, quando il 21enne è stato aggredito e accoltellato in pieno all’addome con violenza. Nella serata un 23enne albanese si sarebbe presentato alla caserma dei carabinieri, confessando l'aggressione. E' in stato di fermo per tentato omicidio. 

I sanitari del 118 dell’ospedale di Castello, intervenuti con un’ambulanza, lo hanno trovato a terra in un lago di sangue. Il trasporto all’ospedale di Piacenza è stato immediato ed è stato subito sottoposto a un delicato intervento chirurgico all’intestino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito e accoltellato alla pancia in mezzo alla strada, 21enne gravissimo

IlPiacenza è in caricamento