rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza dei Cavalli

Entra in banca per picchiare il vicedirettore, ma finisce in ospedale per un Tso

Fa irruzione nell'ufficio del vicedirettore della banca per picchiarlo, ma poi finisce in ospedale per essere sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio. Il protagonista è un piacentino di 56 anni

Fa irruzione nell'ufficio del vicedirettore della banca per picchiarlo, ma poi finisce in ospedale per essere sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio. Il protagonista è un piacentino di 56 anni che ieri pomeriggio si è presentato nella sede di un istituto di credito in pieno centro, nella zona di piazza Cavalli.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è riuscito a raggiungere l'ufficio del vicedirettore e, una volta seduto di fronte a lui, ha iniziato ad agitarsi e a discutere di alcuni suoi problemi personali. Poi ha iniziato a diventare violento, e quando è arrivata la polizia se l'è presa anche con gli agenti che nel frattempo erano stati avvertiti dal personale della banca.

Ad un certo punto il 56enne ha cercato di aggredire il funzionario della banca utilizzando un oggetto preso dalla scrivania, ma gli agenti lo hanno fermato con la forza, non senza fatica. Alla fine l'uomo è stato accompagnato con l'ambulanza in ospedale per essere sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio, mentre i due poliziotti sono stati medicati per alcuni piccoli traumi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in banca per picchiare il vicedirettore, ma finisce in ospedale per un Tso

IlPiacenza è in caricamento