rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza dei Cavalli

Aggredisce una coetanea e l'amica intanto le ruba la borsa

Intorno alle 21 di ieri una 16enne ha aggredito una sua coetanea, studentessa come lei, per motivi di rivalità in amore, mentre un'altra ne ha approfittato per rubarle la borsetta

Chi lo ha detto che il bullismo è solo dei maschi? È stata infatti una serata di carnevale all'insegna del bullismo tutto al femminile quella di ieri. Due ragazzine piacentine di 16 anni, studentesse di una scuola superiore della città, sono state infatti denunciate per percosse e furto aggravato.

Intorno alle 21 infatti una ha aggredito una sua coetanea, anche lei studentessa, per motivi di rivalità in amore, mentre l'altra ne ha approfittato per rubarle la borsetta. Alla fine la situazione è stata risolta grazie all'intervento dei carabinieri della stazione di Piacenza Princpale.

Tutto è iniziato da uno sguardo di sfida tra le due studentesse 16enni che ieri sera si sono incrociate a piedi in piazza Cavalli mentre erano con i rispettivi gruppi di amiche. I carabinieri spiegano che tra le due non correva affatto buon sangue per la loro rivalità in amore e per alcune piccole invidie reciproche. Quando si sono incrociate c'è stato tra loro uno sguardo come di sfida, e ne è nata un'accesa lite verbale.

Da lì alle vie di fatto il passo è stato breve, e una delle due ha inziato a schiaffeggiare la rivale e ad afferrarla per i capelli. Quando poi la rissa è terminata, la vittima si è accorta che nel frattempo qualcun'altra del gruppo rivale le aveva rubato la sua borsetta di marca. I carabinieri, una volta ricostruiti i fatti, hanno individuato la ragzza che l'aveva aggredita e anche la complice che le aveva rubato la borsetta. Entrambe sono state denunciate alla procura dei minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce una coetanea e l'amica intanto le ruba la borsa

IlPiacenza è in caricamento