Agguato in villa, rapinato del Porsche Cayenne da una banda di incappucciati

Hanno aspettato che rientrasse in casa a bordo del suo Porsche Cayenne, gli hanno aperto la portiera e, dopo avergli tappato la bocca, gli hanno rubato il Suv. E' successo poco dopo l'1.30 del 4 marzo nelle campagne tra Gragnano e Casaliggio

Immagine di reprtorio

Hanno aspettato che rientrasse in casa a bordo del suo Porsche Cayenne, gli hanno aperto la portiera e gli hanno rubato il Suv. E' successo poco dopo l'1.30 del 4 marzo nelle campagne tra Gragnano e Casaliggio. Quattro uomini con un passamontagna e guanti hanno accerchiato un imprenditore che rientrava da una cena. L'uomo, un piacentino di 71 anni, stava aspettando che si aprisse il cancello automatico quando improvvisamente uno dei banditi è sbucato dal buio, gli ha aperto la portiera e dopoi avergli tappato la bocca gli ha intimato di scendere dall'auto e di non chiamare i carabinieri per almeno un'ora. I quattro, versosimilemente dell'Est, sono saliti sul Porsche e sono scappati a tutta velocità nella notte. La vittima, sotto choc, ha "eseguito" gli ordini dei rapinatori e dopo un'ora ha chiamato i carabinieri. Immediatamente sul posto sono arrivati i militari della stazione di Sarmato e Borgonovo. Nella mattinata del 4 marzo, l'auto è stata ritrovata nelle campagne della frazione Creta a Castelsangiovanni. I carabinieri dell'Aliquota Operativa del Norm si stanno occupando delle indagini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Due positivi in discoteca e mancanza delle norme anti Covid». Disposta la chiusura del Paradise

  • Rischia di annegare in piscina, salvata bambina di due anni

  • Salvini: «Il comandante dei carabinieri di Piacenza scelto dal ministro De Micheli»

  • «Raccontai a Papaleo perché è onesto, Montella era intoccabile. In tanti mancano ancora all'appello»

  • Dopo il frontale con un tir finisce nel canale, 20enne gravissimo

  • Muore schiacciato dal trattore mentre lavora nei campi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento