Al via “Icare”, il progetto ambientale dei centri educativi

Valutati punti di forza e criticità di alcune aree pubbliche

I Centri Educativi della Città in convenzione con il Comune di Piacenza hanno presentato per la prossima primavera – estate la  nuova iniziativa: “I Care”, che  consiste nel prendersi cura di un’area pubblica normalmente frequentata anche dai ragazzi che frequentano i Centri Educativi e dalle loro famiglie (parchi gioco, parchi e giardini cittadini, ecc.). La finalità del progetto è volta a  stimolare la cittadinanza attiva dei ragazzi affinché imparino a prendersi cura di spazi comuni, anche nell’ottica di valorizzare le risorse di quei minori che vivono situazioni di disagio.

I ragazzi dei Centri scelta un’area,  ne documenteranno punti di forza e criticità attraverso un questionario che raccoglierà le opinioni dei cittadini che frequentano il luogo. In alcuni casi si occuperanno anche di apportare piccole migliorie attraverso attività di manutenzione condotte insieme agli educatori (es. ripassare le linee del campo da calcetto con il gesso; ridipingere la struttura delle porte del campo da calcio).Nel mese di ottobre (indicativamente)  un incontro tra i ragazzi dei Centri e i rappresentanti del Comune, darà modo di rendere evidenti ove i ragazzi esporranno i risultati delle attività di documentazione.

Il progetto potrà proseguire negli anni successivi dove, nelle stesse aree verdi, i ragazzi, con l’eventuale aiuto di esperti esterni da individuare (es. liceo artistico, politecnico, infoambiente, ecc) potranno studiare e successivamente proporre piccoli interventi volti a migliorare la fruibilità delle suddette aree.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento