menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la seconda edizione del premio per le tesi di laurea sul Comune di Piacenza

Potranno presentare domanda da lunedì 20 giugno, gli aspiranti candidati alla borsa premio di 1500 euro che per il secondo anno consecutivo viene destinata ai neo laureati, residenti in città e provincia, che nell’anno accademico 2015-2016 abbiano sostenuto una tesi di argomento storico, giuridico o amministrativo inerente all’attività del Comune di Piacenza o degli enti e organismi collegati, con sede nel territorio urbano. Requisito fondamentale per l’ammissione al bando, oltre all’invio della domanda entro le ore 12 del 2 settembre prossimo, una valutazione finale non inferiore a 100/110.

Il premio “Comune di Piacenza, storia, funzioni e servizi dell’Ente locale” è finanziato dal segretario generale Vincenzo Filippini, sulla scia della prima edizione cittadina e delle omologhe iniziative che aveva adottato nei precedenti incarichi presso i Comuni di Cremona e di Savona: “Mi fa piacere – spiega – poter portare avanti, d’intesa con l’Amministrazione, una scelta che condivido con la mia famiglia ormai da dieci anni, per dare un riconoscimento all’impegno di chi studia con passione e serietà le problematiche inerenti alle attività dell’Ente comunale”.

L’anno scorso, la borsa è stata assegnata ai neo architetti Luca Marasso, Veronica Tirelli e Anna Schiaretti, laureatisi presso la sede cittadina del Politecnico sotto l’egida del professor Marcello Spigaroli, con una tesi su “Recupero e integrazione dell’ex Laboratorio Pontieri nel tessuto urbano di Piacenza”. 

La domanda di partecipazione, debitamente compilata e sottoscritta, potrà essere scaricata dal sito www.comune.piacenza.it (in evidenza anche in home page) a partire da lunedì 20 giugno o ritirata, in formato cartaceo, rivolgendosi alla Segreteria Organi Istituzionali del Gabinetto del Sindaco, al 1° piano del Municipio, contattabile per ulteriori informazioni ai numeri 0523-492051/2196 o scrivendo ai seguenti indirizzi: u.delibere@comune.piacenza.it e segretario.generale@comune.piacenza.it . Al modulo di richiesta dev’essere allegato il curriculum vitae, nonché una copia della tesi di laurea che verrà valutata da un’apposita Commissione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento