Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Più di un chilo e mezzo di droga in casa, 37enne arrestato a Calendasco

Blitz dei carabinieri di San Nicolò in casa di un pregiudicato albanese che ora è ai domiciliari

La droga sequestrata

Un 37enne di Calendasco è stato arrestato per detenzione di droga e spaccio. Si tratta di albanese, con molti precedenti penali, nella cui abitazione si sono presentati i carabinieri della stazione di San Nicolò per una perquisizione. I militari, nell’ambito di un servizio mirato alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno trovato un chilo e 600 grammi di marijuana, suddivisa in barattoli e contenitori vari, 2 grinder per tritare l’erba, un essiccatore a ripiani e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. 

In seguito l'uomo è tornato ai domiciliari, dove lo aveva messo il sostituto procuratore Antonio Colonna. Difeso dall’avvocato Antonino Rossi, è stato processato per direttissima e il giudice Laura PIetrasanta ha disposto i domiciliari, accogliendo la richiesta del difensore, mentre il pm Sara Macchetta aveva chiesto la custodia cautelare in carcere. Del chilo e 600 grammi, almeno 300 grammi erano inutilizzabili: erano foglie secche e rametti. Il resto, però, avrebbe permesso di confezionare, secondo le analisi, 6-700 dosi. Media anche la qualità della “maria”, emersa dalle analisi del principio attivo. Il 37enne, che una lunga serie di precedenti penali quasi tutti legati allo spaccio, ha risposto alle domande del giudice e ha detto di usare la droga per sé oltre che aver trovato alcune piante lungo le rive del Po, durante un giro in barca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di un chilo e mezzo di droga in casa, 37enne arrestato a Calendasco

IlPiacenza è in caricamento