Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Addio ad Alberto Casella, pioniere dei volontari del soccorso: «Si è donato totalmente»

Piacentino di 46 anni, ha combattuto gli ultimi mesi contro una malattia. Pilastro della Pubblica assistenza Croce bianca, aveva partecipato ai primi servizi di emergenza prima della nascita del 118

Alberto Casella

La Pubblica assistenza Croce Bianca di Piacenza e il mondo del soccorso piacentino, piangono in queste ore la scomparsa di una figura che è stata fondamentale per l'associazione e per tutto il volontariato piacentino degli ultimi trent'anni. Nella notte del 23 ottobre è infatti mancato Alberto Casella, 46 anni, che a lungo ha combattuto contro la malattia. Paolo Rebecchi lo ricorda commosso: «Ho ricevuto il suo testimone quando ho iniziato la mia attività in Croce bianca tanti anni fa. Insieme a lui, e ad altri, abbiamo fondato anche la Cut dell'ospedale. Era uno dei pilastri della nostra associazione. Aveva una grandissima voglia di vivere e in questa sua malattia ha dimostrato a tutti una immensa prova di carattere. Ha combattuto con determinazione dimostrando profonda dignità e forza d'animo».
Alberto Casella, titolare di uno studio di meccanico dentista, era stato, oltre che responsabile dei servizi di soccorso della Croce bianca, anche tra i fondatori, negli anni Ottanta, del primo servizio di emergenza medica a Piacenza (Sem) quando  il 118 non era ancora nato.
«Abbiamo fatto il nostro percorso insieme negli anni - prosegue Rebecchi - la sua era una figura sempre presente e costante, nei turni di servizio e non solo».

«E' stato un pioniere - conferma Alberto Negri - Alberto si è davvero donato, come è nello spirito del volontario. L'ho conosciuto nel lontano 1990 a un corso, e ricordo ancora il suo sorriso a una mia battuta. Anche i momenti più difficili della sua attività li ha vissuti con grande rispetto, ed è sempre stato in prima linea, fino a pochi mesi fa quando poi si è dovuto fermare a causa della malattia. Una malattia nella quale lo abbiamo spesso accompagnato, e che ha sempre dimostrato di vivere con grande serenità».

WhatsApp Image 2018-10-23 at 09.09.57-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio ad Alberto Casella, pioniere dei volontari del soccorso: «Si è donato totalmente»

IlPiacenza è in caricamento