Alcol al volante: retata nel week end

Si continua a bere un bicchiere di troppo e poi ci si mette al volante. Così, nel solo fine settimana, sono stati denunciati dai carabinieri per guida in stato di ebbrezza, cinque piacentini. Per tutti, è scattata la revoca del permesso di guida. Nel sangue, avevano valori di alcol compresi fra 0.8 e 1.80

Denunce per guida in stato di ebbrezza, questo week end. L'etilometro in dotazione ai carabinieri, ne ha pizzicati cinque nella sola Piacenza. Tassi troppo alti di alcol nel sangue e via la patente.

Quattro persone, di età compresa fra venticinque e i quarant'anni, sono state denunciate dall'aliquota radiomobile. Sono tutti piacentini. Uno, invece, è stato fermato dai militari della stazione Piacenza Levante.

Due di loro sono stati fermati alle 2.30 del mattino sull'Emilia Parmense. Nel sangue, avevano oltre un grammo di alcol per litro, lo ha confermato la doppia misurazione dell'etilometro. In base al Codice della strada, per il primo fermato, un piacentino del 1969 residente a Cadeo, sarebbe dovuto scattare anche il sequestro del veicolo, perchè il tasso alcolemico era superiore a 1.5 g/l.

Ma la Mercedes C220 che guidava, non era intestata a lui e quindi i carabinieri hanno provveduto a ritirargli la patente e a denunciarlo per guida in stato di ebbrezza.
  Tutti denunciati per guida in stato di ebbrezza, i cinque guidatori pizzicati nel week end  

Il secondo fermato nel giro di 20 minuti, un ragazzo di 25 anni, si è visto “solo” confiscare il permesso di guida. Nessun provvedimento di sequestro per la sua Toyota Yaris: il tasso alcolemico del giovane, infatti, si è fermato a 1.19: alto, ma non abbastanza da eseguire il fermo amministrativo anche sul veicolo.

Alle 4.30 di venerdì, in via Einaudi, l'alt della pattuglia ad una Peugeot 307. A bordo, un piacentino classe 1983, anche lui denunciato per guida in stato di ebbrezza. L'etilometro, ha registrato nel suo sangue una concentrazione di alcol pari a 1.12 g/l. Anche per lui è scattato il ritiro della patente.

Infine, denuncia con la medesima accusa per un piacentino di 43 anni. La stazione dei carabinieri Piacenza Levante lo ha “pizzicato” con 0.8 g/l di alcol. Di poco superiore al limite massimo consentito, ma comunque sufficiente per procedere nei suoi confronti per violazione del Codice della strada.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento