menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Cugini

Stefano Cugini

Alloggi Erp, le domande potranno essere consegnate fino al 15 marzo 2016

L'assessore Cugini: «Il bando è riservato ai cittadini italiani o di uno Stato appartenente all'Unione Europea oppure agli stranieri extra-Ue muniti di permesso di soggiorno biennale o di soggiorno Ue di lungo periodo aventi una regolare attività lavorativa e residenti o con un'attività stabile in Emilia Romagna»

A proposito dell'approvazione del bando per l'assegnazione in locazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (Erp), l'assessore al Nuovo welfare Stefano Cugini precisa quanto segue: «Sulla base del regolamento recentemente approvato dal Consiglio comunale, il Servizio Promozione sociale nei giorni scorsi ha emanato il bando per la formazione della graduatoria aperta per l'assegnazione in locazione di alloggi Erp, che rispetto agli anni precedenti contiene alcune importanti novità. In particolare – sottolinea l'assessore - il bando è riservato ai cittadini italiani o di uno Stato appartenente all'Unione Europea oppure agli stranieri extra-Ue muniti di permesso di soggiorno biennale o di soggiorno Ue di lungo periodo aventi una regolare attività lavorativa che inoltre siano residenti in Emilia Romagna oppure che abbiano un'attività stabile nell’ambito regionale da almeno tre anni continuativi alla data di presentazione della domanda e con residenza o attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Piacenza».

«In aggiunta, tutti i componenti il nucleo familiare richiedente - afferma Cugini - non devono essere titolari complessivamente di una quota superiore al 50 per cento di diritti di proprietà, usufrutto o abitazione di un alloggio sul territorio nazionale adeguato alle esigenze del nucleo stesso e non devono avere avuto precedenti assegnazioni di alloggi Erp cui è seguito il riscatto, né finanziamenti agevolati per realizzare o acquisire un alloggio. Da ultimo, sotto il profilo finanziario, l'attestazione Isee ordinaria del nucleo familiare non deve superare i 17.154,30 euro (con l’abbattimento del 20 per cento in presenza di un solo reddito da lavoro dipendente o da pensione e presenza di almeno un componente di età superiore ai 65 anni) e il patrimonio mobiliare non deve superare i 35mila euro, al lordo della franchigia prevista dal dlgs 109/98 (il limite è aumentato del 30 per cento per nuclei in cui almeno uno dei componenti abbia un’età superiore a 65 anni o abbia un grado di invalidità superiore al 66 per cento). Le domande potranno essere presentate da lunedì 2 novembre sino al 15 marzo 2016, con pubblicazione della graduatoria entro il 31 maggio 2016».

Sempre l'assessore Cugini sottolinea che, oltre a quello per l'assegnazione in locazione, il Servizio promozione sociale ha approvato il bando per il cambio di alloggio Erp su richiesta dell’assegnatario. «Per accedervi – spiega l'assessore - è necessario che il nucleo familiare sia già assegnatario e residente in un alloggio Erp da almeno due anni alla data di presentazione della domanda, abbia sempre rispettato il regolamento d'uso e sia in regola con il pagamento del canone di locazione e degli oneri accessori, non si trovi in regime di decadenza dall'assegnazione, sia in possesso di tutti i requisiti per la permanenza negli alloggi Erp e non abbia recato danni all'alloggio o alle parti comuni o alle pertinenze».

Maggiori dettagli, il testo integrale dei due bandi e i moduli delle domande, sono disponibili sul sito internet www.comune.piacenza.it/temi/casa/case-popolari-alloggi-erp oppure presso gli uffici comunali Urp in piazza Cavalli 2, Informasociale in via Taverna 39 o in via XXIV Maggio 28, nonché presso le sedi delle organizzazioni sindacali degli inquilini - Sicet via Cella n. 11/A, Sunia via Scalabrini n. 31, Uniat via Scalabrini n. 37 – e dei Caf convenzionati.

Per un'eventuale assistenza nella compilazione è possibile rivolgersi ai Caf convenzionati oppure all’ufficio Abitazioni in via XXIV Maggio 26/28 secondo i seguenti orari: lunedì 8.45 – 13.30, mercoledì 8.45 – 12, giovedì 8.45 – 13.30 e 15.30 – 17.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento