Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Alloggiava in città ma era ricercato in Italia e Romania: 50enne finisce in carcere

Un romeno trovato dalla polizia in un ostello: doveva scontare 3 anni e mezzo per furto in abitazione e altri 5 per reati contro la persona

nelle foto, gli agenti che hanno effettuato l'arresto. Al centro il dirigente delle volanti

Le volanti di Piacenza hanno arrestato un pericoloso pregiudicato che alloggiava in un ostello in città, e sul quale pendevano ben due mandati di arresto. Si tratta di un romeno 50enne che era ricercato sia in Italia che nel suo Paese di origine. L'altra sera gli agenti di una volante lo hanno prelevato dalla struttura ricettiva e lo hanno portato in carcere alle Novate. A segnalare la presenza del ricercato a Piacenza è stato il sistema che da sempre effettua il monitoraggio automatico degli ospiti di alberghi e strutture, in diretto collegamento con la questura. Agli uffici di viale Malta è così risultato che in un ostello della città era arrivato il romeno 50enne sul quale pendevano due mandati di arresto: uno emesso dal tribunale di Trento (tre anni e mezzo da scontare per furti in abitazione) e un secondo mandato di arresto europeo per una condanna a 5 anni emessa dal tribunale della Romania a carico dell'uomo per reati contro la persona. Il 50enne, una volta verificata dagli agenti la sua identità con il fotosegnalamento, è stato portato in carcere dalla polizia.

volante questura-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggiava in città ma era ricercato in Italia e Romania: 50enne finisce in carcere

IlPiacenza è in caricamento