menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione, Patto di stabilità allargato per i comuni danneggiati di Piacenza e Parma

Il Consiglio dei ministri di martedì 29 settembre ha approvato l'ampliamento 3,679 milioni di euro dello spazio di spesa del Patto di Stabilità del 2015 per tutti i Comuni colpiti dall'alluvione del 14 settembre

Il Consiglio dei ministri di martedì 29 settembre ha approvato l'ampliamento 3,679 milioni di euro dello spazio di spesa del Patto di Stabilità del 2015 per tutti i Comuni colpiti dall'alluvione del 14 settembre. Il criterio di ripartizione scelto è legato alle opere di massima urgenza da realizzare entro i prossimi due mesi. Si tratta di una misura conseguente alla concessione dello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei Ministri del 25 settembre scorso che offre una risposta concreta e tempestiva alle richieste degli amministratori locali.
I comuni interessati nella provincia di Parma sono Albareto, Bardi, Bedonia, Calestano, Compiano, Palanzano, Pellegrino e Varsi; nella provincia di Piacenza sono Bettola, Bobbio, Farini, Ferriere, Lugagnano Val D'Arda, Morfasso, Piacenza, Podenzano, Ponte dell'Olio, Pontenure, Rivergaro, San Giorgio Piacentino, Travo, Vigolzone.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento