menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione, un milione di euro per agevolare il credito alle attività produttive

Bonaccini: "Obiettivo è la prevenzione". In via di approvazione l'ordinanza che assegna 10 milioni dal Governo. Tarasconi e Molinari: «Risultato frutto del lavoro di squadra. Ora confidiamo nel Governo»

Un milione di euro per garantire la necessaria liquidità alle imprese colpite dalle precipitazioni del settembre scorso nelle province di Parma e Piacenza. La Giunta regionale dell’Emilia-Romagna ha deciso lo stanziamento di un fondo di garanzia per agevolare l’accesso al credito. Tale fondo (200 mila euro sul 2015 e 800 mila sul 2016) è finalizzato a favorire il ripristino delle attività produttive colpite dalle eccezionali avversità atmosferiche del 13 e 14 settembre 2015.

Regione e Aipo hanno già assegnato a Comuni, Province e servizi tecnici di bacino oltre 5 milioni di euro per interventi urgenti di messa in sicurezza del territorio, quale concorso finanziario urgente per l’avvio di lavori come il ripristino della viabilità e opere di riduzione del rischio idraulico a difesa di centri abitati. E’ ora in via di approvazione inoltre l’Ordinanza del Capo dipartimento nazionale della Protezione civile, che assegnaalla Regione 10 milioni di euro stanziati dal Governo con la dichiarazione di stato di emergenza nazionale dello scorso 25 settembre. I fondi statali saranno impiegati per far fronte alle situazioni più critiche.

Intanto giovedì 15, a seguito del Comitato istituzionale dello scorso 1 ottobre a Farini (Pc), si terrà una riunione dedicata ai Piani di emergenza di Protezione civile, alle ore 9,30 presso l'Auditorium Casa del Popolo di Rivergaro (Pc), in via Don Veneziani 64. Saranno presenti tecnici di Anci Emilia-Romagna, dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile, dell'Arpa, del Servizio Tecnico di Bacino e dell'Aipo al fine di verificare le necessità di miglioramento/redazione dei piani di ciascun Comune. Il 22 ottobre si terrà a Piacenza il secondo Comitato istituzionale con i Comuni coinvolti.

Tarasconi e Molinari: «Risultato frutto del lavoro di squadra. Ora confidiamo nel Governo»

A seguito dello stanziamento da parte della Regione Emilia Romagna di un milione di euro per garantire la necessaria liquidità alle imprese colpite dalle alluvioni del settembre scorso nelle provincie di Parma e Piacenza, i consiglieri regionali del Partito Democratico Katia Tarasconi e Gianluigi Molinari sottolineano “il proficuo lavoro di squadra messo in campo dai rappresentanti del territorio, fondamentale per ottenere la misura varata oggi dalla giunta regionale, quella di un fondo di garanzia per agevolare l’accesso al credito”. “Si tratta di un ulteriore risultato concreto per dare risposte ai territori funestati dal maltempo – proseguono Molinari e Tarasconi – nel frattempo confidiamo che anche il Governo, così come promesso, faccia la propria parte adottando misure significative anche a sostegno dei privati già a partire dalla Legge di Stabilità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento