Alseno: ladri sorpresi a rubare salumi e liquori in un bar, presi dai carabinieri

E' andata male ai ladri che hanno tentato di ripulire il Piccolo Baretto di Lusurasco vicino ad Alseno. Sono stati sorpresi dai carabinieri mentre stavano riempiendo alcuni scatoloni con salumi, dolci e liquori. Sono stati arrestati dai carabinieri di Fiorenzuola e processati per direttissima

E' andata male ai ladri che questa notte, 22 febbraio, hanno tentato di ripulire il Piccolo Baretto a Lusurasco di Alseno, dove avevano già provveduto a svuotare i videopoker e a riempire uno scatolone con salumi e liquori che erano esposti sul bancone.

Qualcuno nei dintorni infatti si è accorto della loro presenza, nonostante l'ora tarda, e ha avvertito il 112. Sul posto sono arrivati in breve sia i carabinieri di Fiorenzuola che i metronotte dell'Ivri che hanno bloccato due albanesi pregiudicati di 22 e 26 anni che sono stati arrestati per furto aggravato.

Questa mattina sono stati processati per direttissima in tribunale a Piacenza. A chiamare i carabinieri, poco dopo le due di questa notte, 22 febbaraio, sono stati alcuni residenti di Lusurasco che hanno notato due individui che stavano armeggiando davanti alla saracinesca del bar della frazione di Alseno.

I due albanesi infatti, con un piede di porco e dei grossi cacciaviti erano riusciti a forzare sia la saracinesca che la porta del locale. Una volta all'interno, hanno subito preso di mira le macchinette videopoker che sono state forzate nella stessa maniera. Poi non hanno resistito dall'accumulare dentro uno scatolone un po' di prodotti tipici e qualche bottiglia di vino e liquori vari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando però hanno messo fuori la testa dal bar per andarsene hanno trovato ad attenderli i carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola e i metronotte dell'Ivri che li hanno ammanettati e portati subito in caserma per l'identificazione. Poi sono stati segnalati alla procura con l'accusa di furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento