Ambulante abusivo scappa dalla Polizia Locale e abbandona la merce contraffatta

La merce sequestrata dalla polizia locale

Prosegue l'attività di contrasto all'abusivismo commerciale. Questa volta è accaduto tra i banchi del mercato sul Pubblico Passeggio nella mattina del 27 luglio, qui un ambulante di colore che stava vendendo borse contraffatte Gucci e Chanel quando ha visto gli agenti della polizia locale è scappato a gambe levate abbandonando tutto. «Si tratta dell'ennesima dimostrazione che i controlli vengo fatti quotidianamente e in maniera capillare, continueremo in questa direzione. E' corretto e doveroso nei confronti di tutti gli ambulanti e commercianti che pagano tasse salate e che meritano di non avere nelle vicinanze del proprio lavoro attività illegali dannose». Le borse "tarocche" sono state ovviamente sequestrate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento