rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Ancona-Piacenza, vandalizzati i bagni del nuovo treno Vivalto

Hanno gettato rotoli di carta igienica e biancheria nei bagni a circuito chiuso del treno, un nuovo Vivalto in servizio ieri mattina fra Ancona e Piacenza, provocando il fuori servizio di tutte le ritirate. L’atto ha reso necessaria la sostituzione del convoglio

Hanno gettato rotoli di carta igienica e biancheria nei bagni a circuito chiuso del treno, un nuovo Vivalto in servizio ieri mattina fra Ancona e Piacenza, provocando il fuori servizio di tutte le ritirate. L’atto, vandalico o di grave inciviltà, ha reso necessaria la sostituzione del convoglio, avvenuta nella stazione di Bologna Centrale. Allertata dal personale del treno, la sala operativa di Trenitalia ha subito predisposto un nuovo Vivalto, con cui i passeggeri diretti a Modena, Reggio Emilia, Parma e Piacenza hanno potuto proseguire il viaggio senza ritardi sull’arrivo a destinazione. Il treno danneggiato è invece entrato in officina, dove un intervento immediato di manutenzione straordinaria ne ha già ripristinato la funzionalità. Al di là di specifici atti di vandalismo, l’utilizzo improprio delle toilette dei treni è un fenomeno abbastanza frequente. In Emilia Romagna, sui soli Vivalto, sono oltre 700 all’anno gli interventi che Trenitalia effettua per ripristinarne il funzionamento.  Un danno economico stimato in oltre 100 mila euro, cui si aggiunge lo stop forzato dei mezzi in officina. Si legge in una nota di Trenitalia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona-Piacenza, vandalizzati i bagni del nuovo treno Vivalto

IlPiacenza è in caricamento