Ancora finti tecnici in azione, nel bottino gioielli per 8mila euro

Due uomini, spacciandosi per tecnici dell'acqua, si sono fatti aprire la porta con la scusa di dover controllare il contatore. E' successo a San Nicolò

Foto web

Ancora truffatori in azione. Questa volta a farne le spese è stata una 70enne di San Nicolò nella tarda mattinata del 27 febbraio. Due uomini, spacciandosi per tecnici dell'acqua, si sono fatti aprire la porta con la scusa di dover controllare il contatore. Una volta dentro, come sempre, uno ha distratto la donna, l'altro è andato in camera da letto e dopo aver rovistato ha trovato in un portagioie diversi gioielli d'oro. I due, ottenuto ciò che volevano, hanno salutato e si sono dileguati. La 70enne quando ha capito cosa le avevano fattoha chiamato i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento