menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ancora nessuna traccia del pensionato disperso, proseguono le ricerche

L'uomo di 72 anni non ha più fatto rientro nella sua abitazione a San Giorgio. L'auto trovata posteggiata vicino a un bivio al passo delle Pianazze

Sono riprese all’alba di sabato 23 settembre le ricerche del pensionato 72enne di San Giorgio che da due giorni è scomparso dopo essersi recato in alta Valnure per andare a funghi tra i boschi. In località Passo delle Pianazze, sul confine tra le province di Piacenza e Parma, è stata ritrovata posteggiata la sua auto. 

A dare l’allarme presso la questura di Piacenza sono stati i figli dell’uomo che non avevano visto il padre rientrare. L’auto è stata rinvenuta esattamente a fianco del cartello stradale che separa le due province, spostata di qualche metro sul versante bardigiano e già nella sera di venerdì 22 Settembre sono iniziate le prime perlustrazioni. Ad intervenire sono stati quindici tecnici del Soccorso alpino provenienti dalla Stazione Monte Orsaro di Parma e  Monte Alfeo di Piacenza che hanno allestito una base mobile, insieme ai vigili del fuoco di Bobbio, ai carabinieri di Farini e Bardi e la Croce Azzurra di Ferriere. Le ricerche, che si sono protratte fino a notte fonda, hanno riguardato soprattutto sentieri e strade bianche, purtroppo senza dare esito. Le perlustrazioni sono riprese alle 7 di sabato mattina con le prime luci e vedono coinvolti oltre venti tecnici del Soccorso Alpino delle due stazioni provinciali, i Vigili del Fuoco di Parma (subentrati ai colleghi piacentini), i carabinieri di Bardi e Protezione Civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento