rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Barriera Milano / Viale Sant'Ambrogio

Ancora una donna scippata nel parcheggio della stazione: i colpi salgono a undici

Undici colpi messi a segno tra maggio e giugno, altrettante donne spaventate e centinaia di euro rubati. Questo il triste bilancio di quello che a ragione ora si può definire a tutti gli effetti "lo scippatore seriale della stazione". L'ultimo furto nella serata del 18 giugno

Undici colpi messi a segno tra maggio e giugno, altrettante donne spaventate e centinaia di euro rubati. Questo il triste bilancio di quello che, a ragione, ora si può definire a tutti gli effetti "lo scippatore seriale della stazione". L'undicesimo furto lo ha messo a segno nella serata del 18 giugno nel parcheggio di viale Sant'Ambrogio accanto alla stazione. Erano circa le 22 quando una donna ha raggiunto a piedi la propria auto, una volta salita il malvivente è entrato in azione, probabilmente la stava già seguendo, e senza timore ha aperto la portiera del passeggero prendendo la borsetta. Poi, come sempre, se l'è data a gambe. La donna, una piacentina, spaventata ha chiamato i carabinieri che in pochi minuti erano sul posto con una gazzella del Radiomobile, ma del ladro nessuna traccia. 

STESSA TECNICA - Usa sempre la stessa tecnica: aspetta che una donna salga sulla propria auto e che appoggi la borsetta sul sedile per entrare in azione. Se il finestrino è giù infila una mano e la afferra, altrimenti apre direttamente la portiera e scappa in pochi secondi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una donna scippata nel parcheggio della stazione: i colpi salgono a undici

IlPiacenza è in caricamento