Andrea Cagnetti al centro danza Cad: appuntamento il 31 gennaio

Domenica 31 gennaio il coreografo romano direttore della compagnia contemporanea il Balletto di Oriolo e ideatore del progetto internazionale Cultural Bridge sarà a Piacenza presso il centro danza Cad

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Domenica 31 gennaio il coreografo romano direttore della compagnia contemporanea il Balletto di Oriolo e ideatore del progetto internazionale Cultural Bridge Andrea Cagnetti sarà a Piacenza presso il centro danza Cad. L'occasione è rivolta a danzatori, coreografi, mover, registi, attori e semplici curiosi con il desiderio di raffinare la propria sensibilità legata all’arte del movimento.

La giornata si articolerà in due momenti ben distinti. Una prima parte durante la quale Cagnetti fornirà ai partecipanti gli strumenti utili per fare del proprio gesto una forma di comunicazione efficace. Nel pomeriggio si getteranno le basi per la creazione di una performance: questo prodotto potrà essere selezionato dalla direttrice della compagnia Incongruo e dallo stesso docente per far parte di un repertorio comune alle due realtà artistiche. Infatti questo incontro didattico e creativo fa parte di una serie di appuntamenti che stanno tessendo un dialogo artistico e culturale. Andrea Cagnetti e Claudia Passaro vogliono basare la loro relazione professionale sullo scambio. E avvicinare in questo modo Piacenza e Oriolo Romano, che si trova nella Tuscia Romana in provincia di Viterbo.

Andrea Cagnetti, già fondatore e direttore della compagnia ARSmovendi, si è formato a Cannes presso il centro internazionale di danza Rosella Hightower e a Parigi presso la scuola del Teatro del Movimento di Jacques Lecoq, dove è stato selezionato dallo stesso Lecoq per far parte del Laboratorio di Ricerca dello Studio del Movimento (L.E.M). Oggi, oltre a dirigere la compagnia del Balletto di Oriolo e portare avanti il progetto del Cultural Bridge, è un artista contemporaneo riconosciuto dagli Istituti Italiani di Cultura all’estero. Docente invitato presso la scuola di specializzazione S.I.P.P. (società italiana di psicoterapia psicoanalitica) dove collabora a un progetto di ricerca tra psicoanalisi e arte.

L'esperienza e la ricerca hanno portato Cagnetti ad un concetto di danza e espressione artistica molto chiaro e definito. Forte di un metodo strutturato che consente di apprendere in modo facile questa idea di movimento.

"Il corpo è il luogo in cui si percepiscono i sensi, dando all'individuo un'idea della realtà. Le sensazioni vengono introiettate nel mondo interno dove vengono elaborate e associate, producendo emozioni. Le emozioni costituiscono le motivazioni che sono il motore delle azioni: si compie il gesto. Ma non basta. Si devono conoscere le regole che trasformano il semplice gesto spontaneo in un linguaggio corretto e efficace. A questo punto si può essere certi di arrivare con la propria immagine alle sensazioni, alle emozioni, all'intelletto del pubblico".

Andrea Cagnetti – L'arte del movimento – corso e laboratorio coreografico presso il centro danza Cad domenica 31 gennaio 2016 dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 16 a Piacenza in via Maruffi 20. Per adesioni e informazioni rivolgersi a Claudia Passaro telefonando al 3287776566. 

Torna su
IlPiacenza è in caricamento