Angelo Orsi nuovo presidente della Coop Infrangibile. «Lo stop di tre mesi? Provvedimento sproporzionato»

Il consiglio neoeletto, domenica 28 giugno, formato da nove componenti, si è riunito per la prima volta martedì 30 giugno e ha designato Angelo Orsi presidente e Laura Giordano vicepresidente. L'assemblea: «La chiusura di 3 mesi è un duro colpo»

La cooperativa Infrangibile

"Portare avanti l’attività della cooperativa Infrangibile, creando le condizioni per una piena sostenibilità economica, e al contempo preservando il suo ruolo sociale e aggregativo nel quartiere". E’ il mandato che l’assemblea dei soci della cooperativa, riunitasi nella sede di via Alessandria domenica 28 giugno, ha conferito al nuovo consiglio di amministrazione eletto al termine dei lavori.

Un’assemblea assai partecipata, presieduta dal presidente uscente Dario Rigolli, alla quale è intervenuto anche il presidente di Legacoop Piacenza Maurizio Molinelli. Il consiglio neoeletto, formato da nove componenti, si è riunito per la prima volta martedì 30 giugno e ha designato Angelo Orsi presidente e Laura Giordano vicepresidente.

Rispetto alla chiusura di tre mesi della cooperativa disposta dalla Prefettura, a seguito del ritrovamento nei mesi passati di sostanze stupefacenti, l’assemblea ha ribadito la massima volontà di collaborazione con le autorità per fare piena luce sui fatti e manifestato piena solidarietà al presidente uscente Dario Rigolli. "La chiusura coatta costituisce un duro colpo alla conduzione economica della cooperativa e l’assemblea ritiene che lo stop di tre mesi sia un provvedimento sproporzionato rispetto all’entità dei fatti contestati", fanno sapere. Tuttavia il nuovo consiglio di amministrazione e il nuovo presidente, nella pienezza dei propri poteri, individueranno fin da subito le forme più adeguate perché alla riapertura al pubblico, la cooperativa riprenda a pieno regime la propria attività. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento