Lunedì, 15 Luglio 2024
La tragedia / Gossolengo

Annega nella piscina di casa, muore una donna a Settima

A trovarla ormai priva di vita il marito che ha tentato di salvarla. Sul posto 118 e carabinieri. Indagini in corso

Tragedia nel pomeriggio del 26 giugno a Settima di Gossolengo. Cristina Mazzocchi, 64enne piacentina è morta nella piscina di casa in via Degli Alpini in un quartiere residenziale di villette a schiera. A trovarla riversa nell'acqua il marito che avrebbe provato in tutti i modi a rianimarla. Immediata la chiamata al 118 che ha inviato sul posto l'ambulanza della Pubblica Assistenza della Valnure in postazione a Rivergaro, l’auto medica e infermieristica del 118. Nonostante il prodigarsi dei soccorritori, il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. La donna, prima di annegare, avrebbe avuto malore che potrebbe averle fatto perdere i sensi nell'acqua. Sul posto anche i carabinieri di Rivergaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annega nella piscina di casa, muore una donna a Settima
IlPiacenza è in caricamento