menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorritori sul posto

I soccorritori sul posto

Perde conoscenza dopo un tuffo in Trebbia, 25enne salvato a Coli

Vigili del fuoco, 118 ed eliambulanza sono intervenuti per salvare un giovane straniero che è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale di Parma

Un ragazzo di 25 anni è stato salvato in riva al Trebbia a Coli nel primo pomeriggio di domenica 23 agosto. Il giovane, originario del Gambia e ospite di un centro di accoglienza in Valtidone, ha perso conoscenza dopo un tuffo da uno scoglio vicino al ponte di Coli. Alcuni bagnanti che erano sul posto lo hanno trascinato a riva e hanno effettuato le manovre di rianimazione fino all'arrivo sul posto del 118 di Bobbio e dei vigili del fuoco, arrivati con il nucleo Saf specializzato in interventi di salvataggio in ambienti impervi. Nel frattempo il 25enne ha ripreso conoscenza: mentre il personale sanitario di Bobbio lo ha stabilizzato, è arrivata anche l'eliambulanza che, dopo averlo recuperato con un verricello, lo ha poi trasportato all'ospedale Maggiore di Parma, ma non si trova in pericolo di vita. Gli accertamenti sulla dinamica li hanno invece svolti i carabinieri della Compagnia di Bobbio intervenuti sul posto con una pattuglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento