menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Al centro Paolo Rebecchi

Al centro Paolo Rebecchi

Anpas, 52mila servizi in un anno. E da gennaio il nuovo corso gratuito per i volontari

Presentati i dati 2015: 7000 soci, 24 dipendenti, 31 operatori di Servizio Civile, che hanno generato più di 1.600.000 Km fatti con 100 mezzi (tra cui ambulanze, auto, pulmini, mezzi di Protezione Civile, e vari), 52.000 servizi totali

Si è tenuta il 31 dicmbre una conferenza stampa per la pubblicazione dei dati dell’anno 2015 di Anpas Comitato Provincia di Piacenza e per promuovere il corso gratuito alla cittadinanza che partirà in data 11 dennaio 2016 presso la sede di Via Emilia Parmense 19 a Piacenza.

Oltre al Coordinatore Provinciale Paolo Rebecchi e all’ ex Questore ed oggi e Vice Presidente di Croce Bianca Piacenza Michele Rosato erano presenti, dello staff di Anpas Provinciale, anche Michele Vignola, Maria Vittoria Rabaglia, Erica Piccinini (Segreteria di Coordinamento), Alessandra Parmigiani, Gian Franco Losi (Responsabili Protezione Civile ANPAS Piacenza), Francesco Fermi (Comunicazione e Immagine) e per Croce Bianca: il Dott. Ubertino Testa (Direttore Sanitario) e Paolo Ruzza (Immagine PA). 

Citati per il forte impegno Associativo anche Claudia Boselli V. Presidente Reg.le di ANPAS ER, Gabriele Toloni (Coord. Formazione ANPAS Piacenza), Maria Frino (Segreteria di Coordinamento ANPAS Prov. le), Andrea Merli (Welfare ANPAS Pc), Cristina Vedovelli (Referente Disostruzione Pediatrica ANPAS Prov.le), Matteo Zangrandi (Comunicazione e Immagine ANPAS Prov.le).

In primis sono stati esposti i numeri significativi del movimento, realizzati grazie alle 14 Pubbliche Assistenze del territorio tra cui: P.A. Monticelli, Val Vezzeno di Gropparello, Calendasco, Val Tidone - Val Luretta di Castel San Giovanni, S. Agata di Rivergaro – Gossolengo, Cortemaggiore, Val D’Arda di Fiorenzuola – Lugagnano - Vernasca, Morfasso, San Giorgio, Valtrebbia di Travo, Val Nure di Ponte dell’Olio, Ferriere, Carpaneto, Croce Bianca di Piacenza.

I numeri: 7000 soci, 24 dipendenti, 31 operatori di Servizio Civile, che hanno generato più di 1.600.000 Km fatti con 100 mezzi (tra cui ambulanze, auto, pulmini, mezzi di Protezione Civile, e vari), 52.000 servizi totali.

Rebecchi ha poi evidenziato le principali attività dell’anno, come il supporto all’emergenza meteo per neve, l’aumento di assistenze sempre più complesse ai servizi sportivi, l’assistenza tecnico e sanitaria durante l’alluvione che ha colpito l’alta Val Nure e la Valtrebbia, la formazione scolastica in vari ambiti (compresa quella legata al Progetto ForCives), la collaborazione con Progetto Vita Presieduta dalla Dott.ssa Daniela Aschieri. 

Motivo d’orgoglio e soddisfazione è stato poi espresso dal Coordinatore anche per i nuovi locali della Centrale Unificata CUT sita in via Anguissola: “abbiamo lavorato in sinergia con Croce Rossa e grazie all’appoggio dell’Azienda USL siamo riusciti a trasferirci nei nuovi locali di Via Anguissola, che danno maggior dignità anche agli operatori che giornalmente si impegnano in un compito non banale; anche in questo caso sono le persone che fanno la differenza; occorre ringraziare Alberto Casella (Coordinatore del Servizio) con Laura Gaidolfi e Curzio Sechi”

Il Coordinatore Provinciale ha poi proseguito elogiando il lavoro instancabile dei Presidenti e dei Consigli Direttivi, soprattutto delle P.A. della montagna “che devono fare i conti con problematiche varie, tra cui le difficoltà logistiche e un bacino meno ricco da cui attingere nuovi potenziali Volontari”.

Sia Rebecchi che Rosato, tracciando un bilancio più che positivo, hanno speso parole lusinghiere per ciò che concerne gli ottimi rapporti con Istituzioni e Azienda USL. E’ stato infatti elogiato questo modello organizzativo che in un momento storico non facile contribuisce a sostenere il welfare locale.

Il Dott. Rosato e il Dott. Testa hanno evidenziato l’importanza della formazione, presentando il nuovo Format del Corso Gratuito alla Cittadinanza che vedrà la partenza nella sede di Croce Bianca in Via Emilia Parmense 19 (ex Quartiere Fieristico) in data LUNEDI 11 GENNAIO 2016 alle ore 20.45.

Lo scopo sarà, anche quest’anno, di formare nuovi volontari e che permetterà a tutti gli iscritti che porteranno a termine le lezioni di diventare:

- operatore di soccorso per mezzi di emergenza e per trasporto sanitario

- autista mezzi di emergenza e trasporto sanitario

- operatore di centrale

- avvio per divenire Operatore di Protezione Civile (interno)

- autista e/o operatore di trasporto servizi sociali

- operatori unità cinofila

- operatore gruppo truccatori

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento