Anziana ricattata per pagare i debiti di droga del nipote: in manette madre e figlio

Tre persone (tra cui una donna e suo figlio) sono state arrestate a Borgonovo dai carabinieri dopo un appostamento. Trovata anche della droga

E’ di estorsione l’accusa con la quale i carabinieri hanno arrestato a Borgonovo tre persone: si tratta di madre e figlio di 46 e 24 anni residenti a Calendasco, e di un 20enne di Borgonovo. I tre sono stati bloccati dai militari della stazione di Borgonovo dopo aver intascato un pagamento di 800 euro. Avevano chiesto il denaro a una 75enne del paese per conto del nipote che ha gravi problemi di tossicodipendenza, e che aveva accumulato appunto dei debiti per l’acquisto della droga. Durante l’operazione, in casa del 20enne, sono stati trovati anche quasi 40 grammi tra cocaina e hascisc: per questo il giovane è stato indagato anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A chiedere aiuto ai militari comandati dal maresciallo Cosimo Scialpi è stata la 75enne, alla quale il nipote negli ultimi tempi aveva diverse volte chiesto denaro per pagare i debiti contratti per l’acquisto della droga. Dopo aver pagato due tranche da 200 e 500 euro, l’altro giorno è arrivata una nuova richiesta di altri 800 euro, ma la donna ha deciso questa volta di rivolgersi ai carabinieri. I quali si sono appostati in borghese vicino al luogo dove doveva essere lasciata la busta col denaro, all’interno di una cassetta della posta.

Non appena uno dei tre è arrivato a piedi a prelevare i soldi, i carabinieri hanno cercato di bloccarlo ma lui è fuggito a piedi salendo poi su un’auto con a bordo gli altri due. Ne è nato un inseguimento in direzione di Castelsangiovanni, ma alla fine le pattuglie sono riuscite a bloccarli. In auto è stata trovata la busta col denaro appena prelevato, e sono quindi scattate le manette per tutti con la grave accusa di estorsione. In casa del 20enne di Borgonovo è poi saltata fuori anche la droga.

VIDEO - L'APPOSTAMENTO DEI CARABINIERI

Schermata 2017-03-12 alle 14.57.00-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento