menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorritori e polizia nell'abitazione di via dei Ripalta

Soccorritori e polizia nell'abitazione di via dei Ripalta

Anziano massacrato di botte a San Lazzaro, torna in libertà la badante arrestata

E' stata scarcerata, dopo una perizia medica, la donna sudamericana accusata di omicidio volontario aggravato dopo la morte del 90enne Sebastiano Trogu, aggredito dalla donna in casa nel novembre del 2014

E’ stata scarcerata ed è tornata in libertà Katia Delfina Calderon, la badante ecuadoriana di 46 anni che era stata arrestata dalla polizia il 15 novembre del 2014 dopo aver ferito gravemente l’anziano che accudiva nella casa di via dei Ripalta, Sebastiano Trogu di 90 anni, poi deceduto dopo due mesi in ospedale. La donna straniera, che resta ovviamente indagata per omicidio volontario aggravato, è difesa dall’avvocato piacentino Andrea Perini, e ha già lasciato il carcere delle Novate dopo una perizia medica effettuata di recente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento