Aperitivo sul Facsal con la Befana

Ultimo appuntamento, il giorno dell'Epifania, per la rassegna "Aperitivi sul Facsal 2010", organizzati dall'Associazione Amici del Facsal e dai soci de "La tavola di Pietro Fumi". Ospite d'onore la Befana, che ha particolarmente apprezzato il menu

p1030604_1Anche la Befana ha voluto essere presente all’ultimo appuntamento con i manicaretti offerti durante la rassegna “Aperitivi sul Facsal 2010”, organizzata dalla Camera di commercio e dal Comune di Piacenza nell’ambito delle iniziative messe in atto per la valorizzazione del centro città, in occasione delle festività natalizie. Proprio nel giorno dell’Epifania si è conclusa infatti la rassegna che ha visto coinvolti l’Associazione Amici del Facsal e gli chef de “La tavola di Pietro Fumi”, primo fra tutti il presidente di quest'ultima,  Simone Marrocco.

A lui il compito di fare gli onori di casa presso il chiosco Old Facsal, per l’occasione trasformato in un raffinato ristorante en plein air, nella suggestiva cornice offerta dalle decorazioni luminose dei platani del viale. Nel corso di tutti e quattro gli appuntamenti, tre nel mese di dicembre e l’ultimo il 6 gennaio, numerosissimi sono stati gli avventori, che hanno sfidato il gelo di questo inverno 2010/2011, presentandosi puntuali all’ora fissata per l’aperitivo – le ore diciassette –  approfittando per riscaldarsi dell’ottima scelta di vini piacentini, magistralmente serviti dai sommellier della F.I.S.A.R. Di tutto rispetto i piatti predisposti in ciascuna occasione, degni delle migliori tradizioni della cucina piacentina, e sempre preceduti da tartine, assaggi di salumi piacentini e scaglie di formaggio grana.

NEL MENU DELIZIOSI PRIMI PIATTI - Durante il primo appuntamento, il 4 dicembre, è stato servito un delicato risotto mantecato con formaggio grana e burro piacentino, arricchito da luganga e crema di zucca. L’11 dicembre gli chef hanno preferito orientarsi su un piatto irrinunciabile della tradizione piacentina: i pisarei e fasò, conditi con un sugo di particolare delicatezza ideato dal grande gastronomo piacentino Pietro Fumi, in cui onore è sorta l’omonima associazione. Ancora risotto, ma questa volta mantecato con crema di pere Kaiser e formaggio Castelmagno – un prodotto di alpeggio della provincia di Cuneo – per l’appuntamento del 18 dicembre.

A questo proposito, il presidente de “La tavola di Pietro Fumi”  ricorda che la ricetta di questo risotto è famosa, in quanto ha permesso ad un altro maestro piacentino della gastronomia, Pietro Segalini, di vincere l’ambito trofeo “La zuppiera d’argento”. Infine, chiusura in bellezza, anzi, in bontà, il giorno della befana 2011, con due diversi tipi di polenta, una con ciccioli e l’altra con una deliziosa fonduta di formaggi. Naturalmente non potevano mancare in ogni occasione torte tipiche della nostra provincia, quali le tradizionali crostate di pasta frolla farcite con vari tipi di marmellate e arricchite da marsala e altri profumati liquori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IN PROGRAMMA UN CORSO DI CUCINA - «Siamo pronti a rinnovare l’iniziativa anche il prossimo anno – ha dichiarato il simpatico chef Simone Marrocco dopo i saluti e i ringraziamenti di rito – e invitiamo tutti gli amanti della gastronomia a venirci a trovare presso la Parrocchia di San Giuseppe Operaio, in via Martiri della Resistenza, dove ha attualmente sede l’associazione “La tavola di Pietro Fumi”». Da parte nostra, non possiamo che augurarci che la rassegna "Aperitivi sul Facsal" si ripeta anche nel 2011 e nell’occasione ricordiamo che alla fine del mese di gennaio avrà inizio un corso di cucina, curato proprio dai membri dell’associazione e aperto a tutti gli amanti della tradizione gastronomica piacentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento