menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le forze dell'ordine, i soccorritori e i pompieri sul posto (foto Gatti)

Le forze dell'ordine, i soccorritori e i pompieri sul posto (foto Gatti)

Appartamento in fiamme, 74enne muore carbonizzata. Carabiniere salva un'anziana invalida

Rogo nella notte in un appartamento in via Torricella. Una 74enne è morta carbonizzata mentre cercava di mettersi in salvo: l'hanno trovata sull'uscio di casa. L'edificio è stato evacuato. Nell'incendio è rimasto ferito un brigadiere del Radiomobile che ha salvato una donna di 85 anni

Tragedia nella notte del 26 agosto in via Torricella nel Quartiere Roma: un incendio ha devastato un'abitazione e una 74enne piacentina è morta carbonizzata mentre cercava si mettersi in salvo. L'allarme è scattato qualche minuto dopole 3.30: alcuni residenti hanno sentito un'esplosione e in pochi secondi le fiamme hanno devastato un appartamento al secondo piano al civico 4. Immediati i soccorsi: sul posto i carabinieri del Nucleo Radiomobile, i vigili del fuoco e gli agenti delle volanti che hanno evacuato lo stabile il più velocemente possibile. Un brigadiere dell'Arma ha cercato di entrare nell'appartamento devastato dal rogo ma non ci è riuscito e ha trovato la 74enne, Enrica Maestri, ormai cadavere sull'uscio di casa.

Pochi minuti e i sanitari del 118 con l'automedica e l'ambulanza della Croce Rossa hanno soccorso una 85enne invalida, che nel frattempo era stata portata fuori dall'edificio in braccio ai poliziotti e ai carabinieri. Il brigadiere dell'Arma in forza al Radiomobile l'ha raggiunta per primo nella sua camera da letto ormai invasa dal fumo, l'ha tranquillizzata e dopo averla vestita e portata alla finestra per farla respirare, l'ha presa in braccio aiutato dai poliziotti delle volanti che nel frattempo erano saliti al secondo piano con i vigili del fuoco. Portata in braccio fuori dallo stabile è stata affidata ai sanitari del 118. Non si trova in pericolo di vita. 

I vigili del fuoco, sul posto con diversi mezzi, hanno faticato non poco per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza tutta la zona. Sulle origini del rogo sono in corso accertamenti ma da quanto ricostruito sembra che possa essere esploso il tubo catodico di una vecchia televisione. La vittima avrebbe richiesto aiuto tramite il telesoccorso collegato alla centrale operativa dell'Ivri che ha inviato sul posto una pattuglia pochi secondi dopo la chiamata. Vicino al corpo i soccorrittori hanno trovato un bastone, a dimostrazione del fatto che avesse qualche problema a camminare. L'anziana, nonostante il fumo e le fiamme, pare abbia cercato di mettersi in salvo riuscendo ad aprire la porta d'ingresso ma forse potrebbe essere tornata indietro per cercare il suo gatto e non ha più avuto scampo: il fumo l'ha stordita ed è stata avvolta dalle fiamme in pochissimi secondi. Sul posto sono arrivati anche gli ufficiali dell'Arma dei carabinieri e il dirigente della squadra volanti della questura. Il brigadiere del Radiomobile che per primo ha trovato la vittima è stato portato in pronto soccorso: è rimasto intossicato e ha riportato un'ustione su un braccio. Le sue condizioni non sono gravi. 

APPARTAMENTO IN FIAMME - IL VIDEO

Schermata 2016-08-26 alle 09.10.22-2


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento