menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sopra una foto di repertorio. Sotto la droga sequestrata dai carabinieri di Pontenure

Sopra una foto di repertorio. Sotto la droga sequestrata dai carabinieri di Pontenure

Appartati in auto con la droga: tre denunciati per spaccio, altri quattro segnalati

Controlli mirati dei carabinieri di Fiorenzuola e Pontenure contro lo spaccio di stupefacenti nella Bassa

Per consumare la droga in tre hanno scelto la zona di Monticelli, in località Corte Secca, altri quattro una strada di campagna nei pressi di Cortemaggiore. I primi, visti i quantitativi di stupefacente, sono stati denunciati dai carabinieri per detenzione di droga a fini di spaccio, gli altri invece sono stati segnalati come assuntori alla Procura, a parte un giovane del gruppo denunciato per porto di oggetti atti ad offendere.

Nel corso di un controllo in una zona di Monticelli spesso frequentata da tossicodipendenti, i militari del Norm di Fiorenzuola hanno sorpreso tre giovani piacentini, di 34, 20 e 21 anni, residenti in città e provincia, a bordo di una utilitaria di proprietà di uno dei tre. I carabinieri hanno perquisito il veicolo e nel vano portaoggetti della portiera posteriore sinistra hanno trovato circa 30 grammi di hashish e due ovuli con tracce della stessa sostanza stupefacente. La droga è stata e tutti tre sono stati denunciati per spaccio.

CC - Pontenure-2Tra Cortemaggiore e Caorso, invece, i carabinieri di Pontenure durante i controlli hanno sorpreso quattro persone di 25, 39, 53 e 29 anni, due uomini e due donne, tutti con precedenti specifici. Avevano modiche quantità di stupefacente e per questo sono stati segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti. Uno di questi, il giovane 25enne, piacentino, è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere. In auto aveva una mazza da baseball. I militari di pattuglia, poi, hanno notato che i quattro provenivano dalla stessa direzione, ovvero dalla stradina per Roncarolo ed hanno quindi pensato che vi era un’attività di spaccio nelle vicinanze. Hanno perlustrato più approfonditamente la zona e in lontananza hanno notato che una vettura, alla loro vista, si allontanava velocemente lasciando un involucro tra i cespugli di un cavalcavia. I militari sono accorsi ed hanno recuperato più di 20 grammi di cocaina già divisa in dosi e pronta allo spaccio, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento