Chi entra nel parco per fare jogging e chi finge di chiudere il bar, il sindaco: «Sconforto e sgomento»

«Appelli, richiami, circolari, decreti non sono bastati. Di fronte a questi comportamenti provo sconforto e sgomento, soprattutto se penso a quei medici, infermieri, operatori e volontari che sono in prima linea e che non si fermano mai per curare noi e i nostri cari a costo di sacrificare le loro stesse vite»

Patrizia Barbieri

Nonostante tutti i divieti di questi ultimi giorni c'è chi ha trasgredito a Piacenza e il sindaco Patrizia Barbieri commenta quanto accaduto con un post sul proprio profilo Facebook:

Carissime e carissimi buonasera. Anche oggi preferisco astenermi dal commentare il numero dei positivi. Ritengo infatti sia serio farlo nel momento in cui avremo la restituzione di tutti i campioni in corso di accertamento.

Mi rattrista constatare che per qualcuno ancora oggi le REGOLE non abbiano significato. La Polizia Municipale mi ha segnalato il caso di chi ha scavalcato la recinzione per allenarsi nel parco cittadino, o quello di chi pensava di andare avanti con l'attività di ristorazione esponendo un cartello con la scritta “chiuso”, ma continuando a somministrare come se niente fosse.

Appelli, richiami, circolari, decreti non sono bastati. Di fronte a questi comportamenti provo sconforto e sgomento, soprattutto se penso a quei medici, infermieri, operatori e volontari che sono in prima linea e che non si fermano mai per curare noi e i nostri cari a costo di sacrificare le loro stesse vite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come posso fare a farvi comprendere che c'è solo un modo per fermare il virus, ed è quello di accettare di cambiare le nostre abitudini? DOBBIAMO RESTARE IN CASA. Anche se è un prezzo impegnativo, vi garantisco che ne varrà la pena. Il virus è altamente contagioso e si nutre di contatti, ci costa tanto uniformarci ai comportamenti restrittivi che ci vengono chiesti? Penso proprio di no. Un abbraccio grande, buona notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Mi dispiace per quanto ho fatto, mi hanno aggredito e mi sono solo difeso»

  • Ricette piacentine: la torta di patate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento