Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Arma, continua il controllo del territorio da parte delle Squadre d’Intervento Operativo

Nella serata del 26 novembre hanno svolto dei controlli a Castelsangiovanni insieme ai carabinieri del paese

Dall’inizio del mese di novembre il Comando Provinciale dei Carabinieri di Piacenza, di concerto con la prefettura per i servizi indirizzati al controllo capillare del rispetto delle limitazioni imposte dai decreti governativi in materia di contenimento dell’epidemia in atto,  ha predisposto un piano straordinario che prevede, oltre ai servizi di pattuglia dei reparti territoriali della provincia, anche l’impiego di Squadre d’Intervento Operativo del IV Battaglione Carabinieri di Mestre. L’intera provincia è quindi oggetto di ulteriore mirati servizi di controllo straordinario, finalizzati sia alla prevenzione ed al contrasto dei reati sia a rassicurare i cittadini. Si legge in una nota dell'Arma. I militari delle Sio hanno un equipaggiamento particolare e non utilizzano le normali uniformi in uso all’Arma territoriale ma adoperano una particolare uniforme operativa: basco, tuta ignifuga di colore blu scuro e jacket operativo. Le pattuglie delle Sio saranno presenti nelle ore e nei luoghi più sensibili, insieme alle pattuglie delle stazioni della provincia. Proprio, ieri sera, a Castelsangiovanni, ultimo comune emiliano prima della Lombardia, insieme alla pattuglia della stazione è stato eseguito un particolare controllo del territorio. Al dispositivo ha preso parte anche il maresciallo Alfredo Giannoccari, comandante della Stazione Carabinieri della cittadina della bassa Valtidone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arma, continua il controllo del territorio da parte delle Squadre d’Intervento Operativo

IlPiacenza è in caricamento