Armato di coltelli tenta due rapine e scappa, la polizia lo arresta in due ore

Armato di due coltelli ha cercato di portare a segno due rapine ma la polizia lo ha arrestato in due ore. In manette per tentata rapina aggravata è finito un 44enne piacentino con alle spalle alcuni precedenti penali. Ha tentato due colpi al Peep

Uno dei tre coltelli sequestrati e le volanti davanti al centro commerciale

Armato di due coltelli ha cercato di portare a segno due rapine ma la polizia lo ha arrestato in due ore. In manette per tentata rapina aggravata è finito un 44enne piacentino che è stato sottoposto su disposizione del pm Ornella Chicca al fermo di pg come indiziato di delitto e ora si trova alle Novate. L'uomo nel pomeriggio del 3 giugno ha notato un 38enne piacentino a bordo della sua auto ferma in via Di Vittorio alle spalle del centro sportivo Farnesiana, è salito sul lato del passeggero, gli ha puntato due coltelli al volto e gli ha intimato di scendere: voleva rubargli la Fiat Panda. La vittima per nulla intimidita, ha estratto le chiavi dal cruscotto e si è allontanata, a quel serena pieri-4punto il 44enne ha desistito. Dopo circa trenta minuti ci ha riprovato. Questa volta ha preso di mira una 45enne che era a bordo della sua Toyota Yaris parcheggiata davanti alla Galleria del Sole in via Carracci: stava aspettando il fidanzato.

E' salito, l'ha minacciata ma lei è scesa velocemente ed è scappata all'interno del centro commerciale dove ha chiesto aiuto. I due fidanzati hanno cercato di bloccarlo e ne è nata una collutazione al termine della quale il rapinatore è riuscito a scappare, perdendo i due coltelli. In pochissimi secondi sul posto sono arrivati i poliziotti delle volanti e la squadra mobile. Hanno raccolto la descrizione delle due vittime e si sono messi alla ricerca del 44enne. Circa un'ora dopo un ispettore capo della IV sezione della Squadra Mobile lo ha individuato mentre passeggiava tranquillamente in via Vittime di Strà, lo ha bloccato, perquisito e disarmato: addosso aveva un terzo coltello. Portato in questura è stato sottoposto a fermo in serata. Si tratta di un operaio residente in zona noto per furto, resistenza a pubblico ufficiale, atti osceni e già segnalato in Prefettura come assuntore di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento