rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Violenza sulle donne / Podenzano

Arrestato per violenze sulla sua compagna, si toglie la vita in carcere

Si tratta di un tunisino di 26 anni finito alle Novate dopo che la compagna si era rivolta ai carabinieri di San Giorgio

Un tunisino di 26 anni è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri di San Giorgio per violenze nei confronti della compagna, una piacentina 40enne. La donna si era rivolta ai militari denunciando diversi episodi di maltrattamenti che avevano portato all'arresto immediato dell'uomo grazie al "codice rosso" disposto dalla Procura di Piacenza. L'uomo è stato processato nei giorni scorsi in tribunale a Piacenza: il giudice aveva convalidato l'arresto e disposto la custodia in carcere. Alle Novate però il 26enne ha poi compiuto un gesto estremo impiccandosi con un lenzuolo nella sua cella. Il 118 lo ha trasportato d'urgenza in ospedale ma qui è morto poco dopo il suo arrivo. Pare comunque che sia stato disposto l'espianto e la donazione dei suoi organi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per violenze sulla sua compagna, si toglie la vita in carcere

IlPiacenza è in caricamento