menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Repertorio)

(Repertorio)

Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

Imponente operazione dei carabinieri sotto il coordinamento della Procura della Repubblica: indagine dei carabinieri di Fiorenzuola, un centinaio gli indagati

Maxi blitz dei carabinieri del comando provinciale di Piacenza all'alba del 30 giugno in tutta la città e la provincia. Sono quaranta gli arresti effettuati in applicazione di altrettante misure cautelari spiccate dal Gip e richieste dalla Procura della Repubblica di Piacenza al termine di una lunga e complessa indagine per furto, ricettazione e associazione a delinquere che riguarderebbe l'ambito della logistica piacentina. Al momento gli inquirenti non forniscono dettagli e mantengono il più stretto riserbo sull'operazione che è ancora in corso. Nella notte decine di carabinieri delle Compagine di Fiorenzuola, Piacenza e Bobbio hanno effettuato gli arresti e anche diverse perquisizioni in abitazioni e uffici. L'indagine, condotta dai carabinieri di Fiorenzuola e coordinata dal pm di Piacenza Matteo Centini, potrebbe riguardare nello specifico numerosi furti di merce, trafugata in grande quantità da alcuni dei più grandi magazzini della logistica in provincia di Piacenza. Gli indagati sarebbero in totale un centinaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento