rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Sul posto l'eliambulanza / Cadeo

Arresto cardiaco mentre guida, salvato dal 118

Soccorsi tempestivi sulla via Emilia tra Pontenure e Cadeo per salvare un 67enne piacentino che ha fatto appena in tempo a fermarsi. È stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Piacenza, sul posto anche l'eliambulanza

E' stato salvato dal 118 l'uomo piacentino di 67 anni che nel pomeriggio di lunedì 10 luglio ha rischiato di morire per un arresto cardiaco improvviso che lo ha colpito mentre era alla guida dell'auto, mentre percorreva la via Emilia tra Pontenure e Cadeo. Ha fatto appena in tempo a fermare la sua Volkswagen poi si è accasciato privo di conoscenza sul volante.

Dietro di lui, su un’altra auto, c'era il cognato che intuendo immediatamente cosa stava accadendo, ha lanciato l’allarme. Immediati i soccorsi del 118, giunti sul posto con l’autoinfermieristica e l’ambulanza della Croce Rossa della postazione di Roveleto di Cadeo, e l’elisoccorso decollato da Parma che è atterrato nel campo di fianco alla strada. L’équipe medica e infermieristica si è prodigata anche con il defibrillatore nelle manovre di rianimazione che hanno avuto successo: il cuore dell’uomo, che si era fermato, ha ripreso a battere: quindi è stato caricato sull’ambulanza e trasportato d’urgenza al pronto soccorso di Piacenza. 
Per agevolare le operazioni di soccorso, una pattuglia della polizia locale ha provveduto a regolare il traffico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto cardiaco mentre guida, salvato dal 118

IlPiacenza è in caricamento