Associazione Pendolari: "L'ordinanza delle bici a piazzale Marconi è una porcheria"

L'associazione Pendolari risponde all'ordinanza del Comune che da domani prevede la rimozione delle bici da Piazzale Marconi. "E' una porcheria, dove dovevano sorgere le rastrelliere ci sarà uno stoccaggio dei rifiuti"

L'Associazione Pendolari risponde all'ordinanza del Comune che prevede che da domani, 1 marzo, bici e scooter parcheggiati in sosta vietata sul piazzale della stazione verranno rimossi. E dichiara quanto segue:

"Nonostante gli appelli dei pendolari che invitavano il Comune ad effettuare scelte almeno di buon senso (visto che quelle "a norma di legge" sembrano un miraggio) da domani inizia una nuova fase dello scontro: ritorna una ordinanza anti-biciclette in Piazzale Marconi".

'ORDINANZA ASSURDA' - "Da un giorno all'altro (letteralmente, ne siamo stati informati ufficialmente solo stamattina) da domani 1 marzo le biciclette parcheggiate in Piazzale Marconi verranno rimosse dagli operatori comunali. Il comune rispolvera quindi l'ordinanza di sgombero emessa a novembre, una ordinanza talmente assurda che non appena emessa fu immiediatamente sospesa per ben tre mesi. Cosa è cambiato nel frattempo? Perchè il Comune torna a riproporla? Sicuramente ora il Comune si trincererà dietro al fatto di aver installato nuove rastrelliere nei dintorni della stazione". 

POSTI SCOMODI - "Poco importa che queste siano state posizionate in posti scomodissimi e che non abbia rispettato la promessa (dovuta) di installare le tettoie. Poco importa che permangono tutti gli altri dubbi (citiamo l'arbitarietà della definizione di decoro, della definizione di pericolo e della definizione di stato di abbandono ) che riguardano i punti su cui si basa l'ordinanza. Quando chiedevamo scelte di buon senso chiedevamo, banalmente, che le rastrelliere fossero posizionate nel posto più invitante per favorire la mobilità su due ruote: in particolare credevamo che la zona recintata all'inizio dello stradello di Borgo Faxall fosse adeguata e stavamo aspettando (da 3 mesi) che lì sorgessero le greppie".

STOCCAGGIO DI RIFIUTI - "Invece le rastrelliere sono state posizionate alla fine dello stradello, nel posto più lontano, mentre l'area recintata (quella che noi chiamiamo "Piazzetta 6 dicembre", giorno in cui dovevano iniziare i lavori) pare verrà destinata allo stoccaggio dei rifiuti di Borgo Faxall. Si, avete letto bene: il posto più comodo per parcheggiare una bicicletta e correre in stazione o entrare nel centro a fare due compere diventerà un'isola ecologica. Probabilmente è questa la visione che il Comune ha riguardo il decoro dell'area: le biciclette stanno male ma bidoni maleodoranti sono sicuramente un biglietto da visita migliore per un turista che arriva a Piacenza".

"Continuiamo a ribadire che questa ordinanza comunale è una porcheria, peggiorata dalla colpevole mancanza di informazione di questo secondo lancio (facciamo presente che l'ordinanza è di dicembre, sarebbe dovuta entrare in vigore settimana scorsa ma ancora vediamo installata la segnaletica)".

"A nostro avviso la minaccia di rimozione continua ad essere il disperato tentativo di riempire un deposito custodito perennemente vuoto (ricordiamo che da questo parte tutto, tutto quello che stiamo vedendo sono conseguenze per cercare di aggiustare una scelta scellerata).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'INVITO AI PENDOLARI - Come Associazione invitiamo ancora una volta i pendolari a non cedere alle pressioni e quindi suggeriamo di parcheggiare in maniera regolare evitando il deposito: tenete presente che l'ordinanza vale solo per il mese di marzo e vige esclusivamente in Piazzale Marconi. Nel frattempo stiamo preparando un dossier per agire secondo le vie legali nei confronti di una amministrazione che sembra prendere in giro i pendolari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento