Ausl, al via il corso per tatuatori e piercer

Operare in sicurezza. È questo l'obiettivo del corso per tatuatori e piecer promosso dal dipartimento di Sanità pubblica dell'Azienda Usl di Piacenza.  L'iniziativa è in calendario nelle giornate tra il 7 e il 10 novembre nella Sala Colonne dell'ospedale di Piacenza

foto web

Operare in sicurezza. È questo l'obiettivo del corso per tatuatori e piecer promosso dal dipartimento di Sanità pubblica dell'Azienda Usl di Piacenza.  L'iniziativa, giunta alla quinta edizione, è in calendario nelle giornate tra il 7 e il 10 novembre nella Sala Colonne dell'ospedale di Piacenza.  Il corso è partito nel 2009 con una presenza di 25 iscritti per passare poi fino a 100 richieste, anche al di fuori della Regione, a testimonianza del crescente interesse per questa formazione. 

Gli argomenti sono indicati dalla DRG 465/2007 e vanno tutte nel senso della sicurezza del paziente: controindicazioni dermatologiche, trattamento della ferita, modalità di trasmissione delle malattie infettive e loro prevenzione, uso di disinfettanti, sterilizzazione degli strumenti, uso dei dispositivi di protezione individuali, caratteristiche strutturali dei locali, consenso informato e smaltimento dei rifiuti. 

Quest'anno il corso si è arricchito di un ulteriore capitolo, la cui fonte deriva da studi e ricerche effettuati sia in ambito della comunità europea sia in stati extraeuropei, relativo a un importante argomento: i pericoli legati alla presenza di prodotti chimici negli inchiostri per tatuaggi. Complessivamente il corso ha lo scopo di informare e formare gli operatori su tutti gli aspetti legati a queste attività che non consiste solo nella semplice riproduzione di un disegno in una parte del corpo ma che necessita di una conoscenza approfondita di tutto ciò che è necessario sapere per operare in sicurezza. Il programma completo è consultabile su www.ausl.pc.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento