Pronto soccorso, continuano i lavori: in arrivo una rampa "riscaldata"

Proseguono, all'ospedale di Piacenza, i lavori per l'ampliamento del pronto soccorso. In arrivo una rampa riscaldata per evitare formazione di ghiaccio o permanenza di neve

Proseguono, all’ospedale di Piacenza, i lavori per l’ampliamento del pronto soccorso. E' in fase di realizzazione la nuova rampa di accesso alla camera calda. A intervento ultimato, il flusso veicolare dei mezzi di soccorso potrà svilupparsi in un’unica e nuova direzione, ovvero con ingresso da via delle Valli e uscita su Cantone del Cristo.

LA RAMPA - La rampa, una volta asfaltata e finita, sarà riscaldata per evitare formazione di ghiaccio o permanenza della neve. L’opera dovrebbe essere completata nelle prime settimane del nuovo anno. Si tratta di un intervento propedeutico alla ristrutturazione dell’attuale camera calda, di quella zona cioè destinata all’accesso diretto di mezzi e pazienti. Nell’area interrata si sta intanto lavorando per consolidare le strutture esistenti, in modo da poter essere pronti per partire con l’intervento di realizzazione della nuova torre a tre piani e dell’ampliamento dei locali esistenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I NUOVI LOCALI - Intanto, i cittadini che in queste settimane hanno avuto modo di accedere al Pronto soccorso hanno potuto già vedere i primi cambiamenti organizzativi. Il Pronto soccorso è stato già trasferito nello spazio prima occupato dalla Medicina d’urgenza, che per questo motivo era stata precedentemente spostata al secondo piano, blocco C, del Polichirurgico (ex degenza di Oncologia). I nuovi locali, che nel frattempo sono stati oggetto di interventi di riqualificazione per adeguarsi alle nuove funzioni, hanno consentito di riorganizzare l’attività per aree di cura. Si tratta di una novità che di fatto anticipa l’assetto organizzativo che sarà realizzato al termine dei lavori di ampliamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento